Screening delle funzioni visuo-percettivo-motorie

Screening delle funzioni visuo-percettivo-motorie

COSA E’.
COME FUNZIONA.

Presso il CRC, è possibile effettuare delle prove di screening delle funzioni visuo percettivo motorie per rilevare eventuali difficoltà e valutare la necessità di approfondimenti specialistici.

Le abilità visive rivestono un ruolo fondamentale sia a livello preventivo, sia per la promozione e integrazione dello sviluppo globale del bambino in tutto il percorso scolare.

A COSA SERVE.

Lo screening permette di:

  • individuare eventuali difficoltà nelle funzioni visuo percettivo motorie che potrebbero essere responsabili di segni spesso riferiti dai bambini quali mal di testa, affaticamento oculare durante la lettura e la scrittura, ammiccamento palpebrale frequente, eccessiva vicinanza degli occhi al foglio.
  • inviare precocemente il paziente ad una consultazione specialistica per identificare eventuali difficoltà in grado di compromettere anche le prestazioni scolastiche.
  • valutare l’influenza delle abilità visive sugli apprendimenti scolastici ed in tutte quelle attività che coinvolgono il processo visivo.